Navigation

Arte: tela Hodler assegnata per 7,14 milioni - record per un Anker

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2011 - 09:47
(Keystone-ATS)

La tela raffigurante il "Lago di Ginevra visto da Chexbres", realizzata nel 1904 dal pittore svizzero Ferdinand Hodler (1853-1918), è stata aggiudicata ieri sera al prezzo di 7,14 milioni di franchi, ad un'asta organizzata da Sotheby's a Zurigo.

Il dipinto aveva un valore di stima fra i 3 e i 5 milioni di franchi. Proveniva da una collezione privata ed è stato acquistato, "dopo una lunga serie di puntate", da un collezionista svizzero, ha reso noto la casa d'aste.

Nella medesima asta, dedicata a opere di artisti svizzeri, un dipinto di Albert Anker (1831-1910) è stato venduto per 6,13 milioni di franchi, un record per questo artista. Anche questa tela, raffigurante una "Giovane che lavora a maglia e accudisce un bambino nella culla" (del 1885), aveva un valore di stima di 3-5 milioni ed è andata ad un collezionista svizzero.

Nel corso dell'asta sono state battute opere per un valore complessivo di 17,41 milioni di franchi. Tutte le tele provenivano da collezioni private svizzere, precisa Sotheby's nella nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?