Possedere cani diventa più costoso ad Arth (SZ). I cittadini hanno approvato il raddoppio della tassa per i "migliori amici dell'uomo" con il 77% dei voti. Lo smaltimento delle loro feci ha causato negli scorsi anni perdite al comune.

Nella località di Arth vivono circa 500 cani. I costi originati per l'eliminazione dei loro escrementi ammontano a 37'000 franchi all'anno. Negli ultimi anni le entrate legate alla tassa sui cani si erano ridotte in media di 12'500 franchi.

Dal 1984 i proprietari di cani pagano la tassa minima di 50 franchi per cane, allora istituita a livello cantonale. Dal 2017 tale importo verrà raddoppiato con un limite massimo di 100 franchi per animale.

La partecipazione al voto è stata del 47%. I sì sono stati 2534 mentre i no 738.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.