Navigation

Aryzta subisce perdita miliardaria, pesano debiti e coronavirus

Aryzta è un marchio ben conosciuto nelle realtà aziendali. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2020 - 11:00
(Keystone-ATS)

Contabilità in profondo rosso per Aryzta nell'esercizio 2019/2020, chiuso a fine luglio.

Il coronavirus ha inciso su una situazione finanziaria già tesa, portando il panificio industriale a terminare l'anno con una perdita netta di 1,1 miliardi di euro (1,2 miliardi di franchi), a fronte di un disavanzo di 29 milioni nei dodici mesi precedenti.

Il risultato operativo è passato da +5 a -774 milioni, informa la società in un comunicato odierno. L'utile operativo Ebitda al netto delle rettifiche di valore e dei costi di ristrutturazione è sceso del 15% a 260 milioni; un dato peraltro migliore di quanto si aspettassero gli analisti, che puntavano su 224 milioni. Il fatturato è diminuito del 13% a 2,9 miliardi. Fatta astrazione delle acquisizioni e degli effetti valutari la contrazione si è attestata al 12%.

Vista l'incertezza della situazione economica e sanitaria Aryzta rinuncia ad avanzare previsioni concrete sull'esercizio in corso. Nei prossimi mesi è comunque attesa una ripresa zoppicante. Il consiglio di amministrazione - che in settembre si è rinnovato, spinto da un gruppo di investitori - analizzerà tutte le opzioni. Il presidente Urs Jordi si è finora sempre detto contrario a una vendita del gruppo, ma ha promesso che valuterà eventuali offerte.

Come noto la società è alle prese con profondi problemi di indebitamento, che si riflettono sul valore del titolo in borsa, scambiato oggi a circa 60 centesimi: nel 2014 valeva quasi 19 franchi. Nella seduta odierna il titolo è arrivato a guadagnare circa il 2%, ma gli analisti rimangono prudenti: a causa dei debiti e dei problemi legati al Covid-19 l'azione presenta un elevato livello di rischio, mette in guardia uno specialista di Zücher Kantonalbank.

Nata nel 2008 dalla fusione fra l'argoviese Hiestand Holding e l'irlandese IAWS, Aryzta è una multinazionale alimentare attiva soprattutto nel comparto della fornitura alle aziende (B2B) di prodotti di panetteria surgelati. Il gruppo offre una vasta gamma di articoli con una grande varietà di pani, nonché cibi dolci e salati. La società ha sede a Schlieren (ZH) ed è attiva con 54 siti di produzione in Europa, Nordamerica, Sudamerica, Asia, Australia e Nuova Zelanda.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.