Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Gli uomini per me sono solo una perdita di tempo e di energie". Così Asia Argento si confessa in esclusiva sul prossimo numero di Gioia, posando per la prima volta con la figlia 12enne Anna Lou.

Un'intervista in cui l'attrice fa rivelazioni sulla sua vita professionale e personale. Alla vigilia dei 40 anni e del debutto del suo nuovo film a Cannes, Incompresa (il terzo dietro la macchina da presa), Asia dichiara di essere stanca della sua immagine attuale e di voler essere solo un'attrice.

"Non ne voglio più sapere di dover essere bella per forza - spiega - truccata come una bambola, con le gonne e i tacchi. E non voglio più recitare. L'idea mi è insopportabile. Non credo di essere una brava attrice. Su quasi 60 film che ho fatto ne salverei tre".

"Dopo la breve storia con Max Gazzè non ho più avuto fidanzati - confessa l'attrice -. E nemmeno li cerco. Basta. Al momento gli uomini per me sono solo una perdita di tempo ed energie. Ho altre cose che mi fanno del bene: i miei ragazzi, il cinema, la musica". Infine, una promessa: "A Cannes mi vestirò da maschio. Starò molto più comoda".

SDA-ATS