Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Asia Bibi: ministro Pakistan, via dopo udienza su revisione

Gli estremisti islamici vorrebbero vederla impiccata.

(sda-ats)

Asia Bibi non può lasciare il Pakistan a causa di una revisione pendente del suo processo in tribunale. Lo ha detto il ministro degli Esteri pachistano, Shah Mahmood Qureshi.

La donna cristiana, condannata a morte nel 2010 per blasfemia e assolta nei giorni scorsi dalla Corte suprema, non ha alcuna barriera legale per lasciare il Paese ma il governo ha stretto un accordo con gli islamisti per trattenere la donna fino a quando non sarà discussa la petizione per la revisione della sentenza.

Già in settimana, durante un colloquio telefonico con il suo omologo canadese, Shah Mahmood Qureshi ha detto che "Asia Bibi è una nostra connazionale e il Pakistan rispetta appieno i diritti legali della donna".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.