Navigation

Asilo: forte aumento delle domande nel primo trimestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 aprile 2012 - 13:05
(Keystone-ATS)

Le domande d'asilo sono notevolmente aumentate nel primo trimestre 2012, rispetto a un anno prima. Esse sono comunque leggermente diminuite se confrontate all'ultimo trimestre del 2011. È fortemente aumentato anche il numero delle partenze.

Da gennaio a marzo 2012 sono state depositate 7150 richieste d'asilo, pari a un aumento del 63%, rispetto al primo trimestre 2011, ma una diminuzione dell'1,3% rispetto al trimestre ottobre-dicembre 2011. Secondo l'Ufficio federale della migrazione, l'Eritrea resta il principale paese di provenienza, con 1151 domande (+336), seguita da Nigeria (677, +55) e Tunisia (664, -215).

Nel periodo in esame sono stati evasi in prima istanza 6873 dossier, pari al 29,9% in più rispetto al trimestre precedente. Aumento anche per le partenze: da gennaio a fine marzo, 3188 persone hanno lasciato la Svizzera per via aerea sotto la sorveglianza delle autorità, registrando un incremento del 67% rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. Di queste persone, 1148 sono state trasferite a un altro Stato Dublino (il 16,1% in più rispetto al quarto trimestre 2011), di cui 829 in Italia.

Rispetto al trimestre scorso, le domande in giacenza sono leggermente aumentate per passare a quota 14'299 (+4,4%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?