Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Julian Assange sarebbe intenzionato a chiedere asilo politico alla Francia.

KEYSTONE/AP/JEROME DELAY

(sda-ats)

Julian Assange sarebbe intenzionato a chiedere asilo politico alla Francia anche se non è chiaro come possa uscire dal Regno Unito dove è ancora soggetto a un mandato di cattura. Lo ha dichiarato uno dei suoi legali, Juan Branco, secondo il sito del Daily Telegraph.

A France-Info, si legge sul sito della radio pubblica all-news, Branco ha oggi detto: "Sarebbe responsabilità della Francia offrirgli l'asilo politico. Assange tenterà ora di uscire dall'ambasciata dell'Ecuador a Londra e di chiedere in particolare alla Francia di fare un gesto, per accoglierlo e dargli asilo, per proteggerlo dalle azioni legali contro di lui negli Stati Uniti".

L'avvocato sostiene che Assange possa essere estradato negli Usa. "Ci sono minacce profferite dallo stesso (presidente statunitense) Donald Trump qualche settimana fa con l'obiettivo di condannarlo al carcere a vita per le sue attività in quanto giornalista e le sue rivelazioni di scandali di corruzione e di crimini contro l'umanità", ha detto Branco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS