Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SCHÖNBÜHL - Il Partito borghese democratico, nella sua precedente assemblea, aveva promesso che sarebbe stato più incisivo sulla scena politica federale "e oggi siamo sulla buona strada": lo ha detto oggi a Schönbühl, presso Berna, il presidente del PBD Hans Grunder.
Inaugurando il congresso che dovrà formulare le indicazioni di voto in vista dell'appuntamento con le urne del 7 marzo, Grunder ha affermato che il PBD svolge un ruolo sempre più importante sul piano nazionale.
Il gruppo borghese-democratico alle Camere federali conta solo sei membri, che tuttavia fanno un eccellente lavoro, così come la consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf. I piccoli gruppi, ha spiegato il presidente, possono costituire l'ago della bilancia, in particolare in sede di commissioni parlamentari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS