Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUGANO - I delegati del PLR appoggiano la modifica della legge sull'assicurazione contro la disoccupazione, in votazione il prossimo 26 settembre: la decisione è stata presa all'unanimità oggi a Lugano nel corso dell'Assemblea.
Secondo i radicali, tale riforma è urgente: solo così sarà possibile smaltire il debito di oltre 7 miliardi di franchi che grava sul settore. Senza provvedimenti in tale voragine finisce ogni anno un ulteriore miliardo di franchi, è stato sottolineato da più oratori.
Il consigliere federale PLR Didier Burkhalter ha ribadito che un sì al testo in votazione garantisce un risanamento delle casse della disoccupazione in maniera socialmente sostenibile: entro 17 anni la situazione sarà così risolta.

SDA-ATS