Navigation

Assemblea Verdi: presidente Ueli Leuenberger vuole profonda riflessione

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2011 - 11:54
(Keystone-ATS)

Il presidente dei Verdi Ueli Leuenberger ha chiesto ai delegati, riuniti oggi a Berna per la prima volta dopo il pessimo risultato ottenuto alle elezioni federali, di riflettere a fondo sugli errori commessi e di definire al più presto gli obiettivi della formazione politica.

Nelle elezioni del 23 ottobre gli ecologisti hanno perso 1,2 punti percentuali e cinque seggi al Consiglio nazionale.

Per Leuenberger, che è anche consigliere nazionale ginevrino, la discussione su "una svolta a destra o sinistra" del partito è fuori luogo. I Verdi devono profilarsi in materia di politica finanziaria, per metter ordine nella "casa da gioco della finanza". Stando a Leuenberger altre priorità sono gli investimenti in fonti energetiche rinnovabili e la protezione del clima, "di cui ormai quasi nessuno parla più", ha denunciato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?