Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Caritas Svizzera raccomanda di respingere la revisione dell'assicurazione contro la disoccupazione, che sarà sottoposta al voto popolare il prossimo 26 settembre. I cambiamenti contenuti nella revisione - afferma - conducono a uno "smantellamento insidioso" della protezione sociale.
La nuova normativa limita la cerchia degli assicurati, accorcia i termini e rende più aspre le condizioni, spiega Caritas in un comunicato odierno. Inoltre, la protezione sociale dei giovani alla ricerca di un impiego viene "particolarmente smantellata". Malgrado le misure di risparmio, la revisione non comporterà alcun finanziamento sostenibile delle spese per l'assicurazione disoccupazione. Sarebbe invece opportuno, secondo Caritas, aumentare i prelievi dei datori di lavori e dei dipendenti che percepiscono alti salari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS