Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUCERNA - La Suva ha deciso di abbassare mediamente del 3% i premi assicurativi nel settore degli infortuni sul lavoro. Nel comparto degli infortuni non professionali le tariffe rimangono invece invariate.
La riduzione - ha reso noto stamane l'Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni (Suva) - è stata resa possibile dai buoni risultati registrati nel 2009, che hanno evidenziato un utile di 188,2 milioni di franchi, a fronte del deficit di 149,4 milioni dell'anno precedente.
Nel 2008 i conti erano stati spinti nelle cifre rosse dalla crisi dei mercati finanziari. Gli investimenti di capitale avevano infatti segnato una performance negativa del 12,2%: nel 2009 la performance è stata invece positiva, nella misura del 12,6%. Il grado di copertura è così salito dal 107,8 al 117,6%.

SDA-ATS