Tutte le notizie in breve

Diego Giacometti e suo fratello Alberto sono nota in questa casa (al centro) di Borgonovo, in Bregaglia.

KEYSTONE/ARNO BALZARINI

(sda-ats)

Incasso stellare per l'asta di opere d'arte dello stilista francese Hubert de Givenchy.

La vendita organizzata da Christie's a Parigi delle creazioni dell'artista Diego Giacometti (1902-1985), fratello minore del più celebre scultore bregagliotto Alberto Giacometti, espressamente realizzate per il couturier ha totalizzato 32'748'500 euro (circa 34'906'600 franchi), con il 100% di venduto.

La stima complessiva per i 21 lotti oscillava tra i 6 e i 7 milioni di euro, ma il prezzo finale è quintuplicato. La collezione dispersa comprendeva diversi oggetti creati su misura da Diego Giacometti per il castello della Loira, a Le Jonchet, dove lo stilista vive tuttora. Sono stati battuti mobili e complementi d'arredo (tavoli, lampade, sedie, specchi, ecc.) creati da Diego Giacometti dal 1960 al 1983 per arredare il castello.

Il top-lot è stato un tavolo ottagonale del 1980, che è stato venduto per 4'162'500 euro (era stimato 600'000-800'000 euro), stabilendo il nuovo record mondiale per un'opera di Diego Giacometti.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve