Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

All'esordio alla borsa di Londra il titolo Aston Martin è arrivato a perdere fino al 6,6%.

KEYSTONE/EPA/FACUNDO ARRIZABALAGA

(sda-ats)

Esordio in rosso alla borsa di Londra per Aston Martin. Il titolo è arrivato a perdere fino al 6,6% dopo che la casa automobilistica aveva fissato il prezzo per l'Ipo a 19 sterline per azione, valorizzando il gruppo a 4,33 miliardi di sterline (5,5 mlr franchi).

Quello di oggi è il primo test sul mercato londinese, che prevede per le neo-quotate scambi solo per un periodo limitato, in vista dello sbarco vero e proprio programmato per l'8 di ottobre.

L'amministratore delegato Andy Palmer ha definito la quotazione come una pietra miliare per la società e si è impegnato a fornire piani di crescita.

Ma per l'analista di Evercore ISI, Arndt Ellinghorst, interpellato da Bloomberg, il prezzo di collocamento è "troppo elevato", considerate le perdite registrate in passato dalla società, e ora gli investitori aspettano "di vedere alcuni numeri prima di correre più rischi, "tenuto conto anche dello scenario della Brexit che "per ora, rimane un deterrente troppo forte".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS