Navigation

Astronomia: India, visibile eclisse solare anulare

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 gennaio 2010 - 09:56
(Keystone-ATS)

NEW DELHI - La più lunga eclissi solare anulare del millennio, denominata l"anello dorato di fuoco", è cominciata oggi in India alle 11:00 (le 06:30 ora svizzera) in un clima di partecipazione popolare a causa della coincidenza con il Kumbh Mela, manifestazione religiosa di immersione nelle acque del Gange a cui partecipano milioni di pellegrini hindu.
A New Delhi, centinaia di persone si sono raccolte nella zona del Nehru Planetarium, ma la visibilità del fenomeno è ridotta dalla nebbia.
Il momento centrale del fenomeno sarà alle 13:39 (le 09:09 svizzere), parziale su tutto il territorio indiano, dove comunque potrà essere osservato al meglio, ha indicato il direttore del Nehru Planetarium, N. Ratnashree, a Dhanushkodi, nello Stato meridionale di Tamil Nadu.
L'Organizzazione di ricerca spaziale indiana (Isro) ha lanciato oggi cinque razzi per studiare gli effetti dell'eclisse sugli strati medi e bassi dell'atmosfera.
L'ombra lunare aveva cominciato a limitare il disco solare in mattinata in Africa, dal Ciad alla Somalia, attraversando quindi l'Oceano Indiano sulle isole Maldive, ed interessando poi India, Bangladesh, Birmania e Cina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.