Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Fonti dell'inchiesta sugli attentati del 13 novembre a Parigi riferiscono all'agenzia italiana ANSA che si sta passando al setaccio l'elenco dei siriani arrivati con il barcone del 3 ottobre nell'isola di Leros, in Grecia, e registrati come rifugiati.

Fra questi, c'erano i due kamikaze dello Stade de France, Mohamed al Mahmod (foto segnaletica diffusa ieri) e Ahmad al Mohammad. Gli inquirenti, apprende l'ANSA, vogliono appurare che sul barcone non ci fossero altri individui con intenti terroristici poi infiltrati come rifugiati in Europa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS