Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A causa delle vacanze di Pasqua e primaverili in Svizzera e in Germania, sono previsti disagi alla rete stradale già a partire da questo finesettimana.

Come spesso accade, sarà l'asse nord-sud ad essere maggiormente colpito, indica oggi l'Ufficio federale delle strade (USTRA) in una nota.

Per chi si reca a sud delle Alpi, i momenti di maggior disagio al portale nord della galleria del San Gottardo sono attesi nei giorni immediatamente prima di Pasqua: tra giovedì santo e venerdì santo (24-25 marzo) le colonne al portale nord potrebbero durare per parecchie ore.

In senso opposto, i grandi rientri sono previsti già a partire da Pasquetta (28 marzo) ma si protrarranno anche per le settimane successive a causa delle vacanze scolastiche primaverili Oltralpe.

In particolare, colonne sono previste sull'A2 alla diramazione di Haerkingen, a quella di Wiggertal, tra quella del Rotsee e Lucerna-Kriens, alla galleria del San Gottardo, tra l'area di servizio di Bellinzona-Nord e Rivera (solo in direzione sud), alla dogana di Chiasso-Brogeda. Possibili rallentamenti sono da prevedere anche ai valichi di confine di Au (SG), Coblenza (D), St. Margrethen (SG) e Thayngen (SH).

Anche alle stazioni di carico per i treni navetta di Realp (UR, Furka), Kandersteg (BE, Lötschberg) e a Klosters-Selfranga (GR, Vereina) sono previste attese nei giorni precedenti la Pasqua, mentre per i rientri vi sarà da attendere a Oberwald (VS, Furka), Goppenstein (VS, Lötschberg) e Sagliains (GR, Vereina).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS