Navigation

Audi con 37 miliardi di investimenti accelera verso elettrico

Sempre più verso motori elettrici. KEYSTONE/AP/MARKUS SCHREIBER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 dicembre 2019 - 12:55
(Keystone-ATS)

La casa automobilistica tedesca Audi decide di accelerare la transizione verso la mobilità elettrica, programmando per il quinquennio 2020-2024 investimenti per circa 37 miliardi di euro, di cui 12 esclusivamente per i modelli elettrificati.

Verranno spesi in ricerca e sviluppo, immobili, stabilimenti e attrezzature. La pianificazione è frutto di un significativo miglioramento nell'allocazione delle risorse e nella gestione dei costi oltre che del conferimento della massima priorità all'elettrificazione della gamma.

''La nostra offensiva elettrica procede a passi sempre più spediti. E il piano di investimenti per il futuro tiene conto di questa accelerazione", ha affermato il responsabile finaziario Alexander Seitz. "Con uno stanziamento di 12 miliardi entro il 2024, dedicheremo risorse straordinarie alla mobilità a zero emissioni''.

Entro il 2025, il gruppo Audi potrà contare su oltre 30 modelli a elevata elettrificazione, dei quali 20 BEV, cioè integralmente elettrici. Le vetture ibride o a zero emissioni rappresenteranno il 40% delle vendite totali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.