Con il ritorno di tempo soleggiato e caldo le persone allergiche ai pollini sono particolarmente esposte a quelli di graminacee. Si sconsiglia tra le altre cose di evitare i campi sfioriti, indica oggi il sito web del Centro allergie Svizzera (aha!).

La quantità globale attuale di pollini è qualificata come "media", secondo aha!. La meteo più estiva annunciata per i prossimi due o tre giorni, a seconda delle regioni, accentuerà la concentrazione di pollini di graminacee o erbe di campo, che hanno dato il nome al "raffreddore da fieno".

Le persone allergiche approfitteranno di una breve pausa nel fine settimana. Alcune precipitazioni infatti "laveranno l'aria" e abbasseranno il tasso di concentrazione dei pollini.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.