Navigation

Aumentato nel 2011 lo scoperto delle casse pensioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2012 - 12:16
(Keystone-ATS)

Lo scoperto delle 2190 casse pensioni svizzere è aumentato nel 2011 di quasi un quarto, raggiungendo i 41,8 miliardi di franchi (+23,2%). Secondo l'Ufficio federale di statistica (UST), che ha pubblicato stamani i dati provvisori relativi allo scorso anno, ciò è riconducibile a un anno "poco favorevole agli investimenti".

Lo scoperto delle casse pensioni pubbliche ha raggiunto i 35,1 miliardi (+18,4%), mentre quello delle istituzioni private ha raggiunto 6,7 miliardi (+56,8%). Con 626 miliardi di franchi, la somma di bilancio è rimasta praticamente invariata rispetto al 2010: è aumentata dello 0,8%, ossia meno di 5 miliardi.

L'UST rileva che la previdenza professionale è ancora in fase di sviluppo. Gli investimenti netti degli averi della previdenza professionale (LPP) sono diminuiti di 748 milioni di franchi, attestandosi a 19,3 miliardi. Le azioni hanno registrato un calo. Gli immobili hanno invece continuato a registrate l'interesse degli investitori.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?