Il governo australiano ha annunciato una task force nazionale per affrontare il problema crescente della dipendenza da una forma di metanfetamina che crea rapida e forte dipendenza, soprannominata 'icè, o 'crystal meth'.

Secondo la polizia il suo tasso di uso è quasi raddoppiato nel paese lo scorso anno, mentre i cartelli internazionali della droga sono attratti dai prezzi relativamente alti che gli australiani sono disposti a pagare. La task force svilupperà una strategia nazionale e presenterà un primo rapporto al premier Tony Abbott per metà dell'anno.

Su una popolazione di 24 milioni di persone, 400 mila hanno assunto la droga lo scorso anno, e di questi, 100 mila la usano almeno una volta la settimana. Gli arresti legati a questo tipo di metanfetamina sono aumentati del 25% negli ultimi anni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.