Tutte le notizie in breve

E' ricercato con mandato di arresto europeo un cittadino italiano di 41 anni, sospettato di un omicidio commesso in Austria.

L'uomo, le cui generalità non sono state fornite dagli investigatori austriaci, nei giorni scorsi doveva incontrare nei pressi di Innsbruck un tirolese 47enne per trattare la vendita di un'auto di grossa cilindrata.

Da quel momento il venditore è sparito nel nulla, come anche due sue vetture. La moglie ha denunciato la sua scomparsa e la polizia è intervenuta, quando un italiano, residente ad Innsbruck, si è presentato nella pensione, nella quale alloggiava il suo concittadino, per restituire le chiavi e per portare via la macchina dell'amico con un carroattrezzi per un presunto guasto.

Nel bagagliaio della Audi A6 gli inquirenti hanno trovato la salma del tirolese, che - secondo l'autopsia - è stato strangolato. Il compratore, dopo un breve contatto telefonico con la polizia, ha fatto perdere le sue tracce. L'amico, che probabilmente era ignaro di tutto, è stato arrestato.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve