Navigation

Austria: nuovo governo, 10 ministri conservatori e 4 verdi

Il cancelliere austriaco, leader dei popolari dell'Oevp, Sebastian Kurz (a sinistra) e Werner Kogler leader dei Verdi (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/RZ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2020 - 17:50
(Keystone-ATS)

Dieci ministri conservatori (Oevp) e quattro dei verdi: è questa la composizione del nuovo governo austriaco, dopo l'intesa tra il cancelliere Sebastian Kurz ed il partito ambientalista.

"La ripartizione degli incarichi corrisponde alle priorità di ogni partito", ha spiegato Kurz. Il suo Oevp, tra gli altri, gestirà i portafogli 'pesanti' di Finanze, Interni ed Esteri. Ai verdi andranno ambiente, giustizia, affari sociali e cultura.

Sul fronte ambiente, l'obiettivo della nuova coalizione è di condurre l'Austria verso la neutralità dal carbone entro il 2040.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.