Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Arresti e disordini a Vienna durante una manifestazione di protesta contro il ballo organizzato ogni anno dal partito di estrema destra Fpö. Circa 5000 persone sono scese per le strade della capitale la notte scorsa davanti al palazzo imperiale di Hofburg, uno dei luoghi più suggestivi della capitale austriaca.

"Via i nazisti", la scritta sui cartelli sorretti dai manifestanti che hanno accusato il Fpö di usare il ballo come un pretesto per attirare in Austria estremisti da tutta Europa. Il leader del partito di Heinz-Christian Strache si è difeso e ha definito i dimostranti "SA hitleriani".

Un manifestante e un agente sono rimasti feriti in scontri isolati e 38 persone sono state arrestate. Sono stati compiuti atti vandalici, secondo il portavoce della polizia che però non ha specificato né quantificato i danni. L'anno scorso, la manifestazione di protesta costò 1,3 milioni di euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS