Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Fpo, il partito di estrema destra austriaco, contesta i risultati delle recenti presidenziali vinte per un soffio il 22 maggio dal verde Alexander van der Bellen contro Norbert Hofer (Fpö) e ha fatto ricorso. Lo conferma la Corte costituzionale austriaca.

Su twitter, il portavoce della Corte, Christian Neuwirth, ha detto che il leader dell'Fpö, Heinz-Chtistian Strache, "ha presentato un ricorso contro il risultato delle presidenziali. Al secondo turno, Hofer ha perso per solo 30.863 voti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS