Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Christian Kern

Keystone/APA/HANS KLAUS TECHT

(sda-ats)

Via libera in Austria alla nomina dell'attuale capo delle ferrovie austriache Christian Kern alla guida dell'Spoe e, di conseguenza, alla cancelleria. I vertici delle federazioni del partito socialdemocratico hanno raggiunto oggi l'accordo all'unanimità sul suo nome.

Lo ha reso noto il sindaco di Vienna Michael Haeupl.

La nomina ufficiale da parte del partito avverrà martedì prossimo. Secondo i commentatori politici, Kern potrebbe entrare in carica come cancelliere già la prossima settimana.

Cinquantenne, viennese, l'attuale presidente delle ferrovie austriache (Oebb) fa dunque il suo ingresso in politica. Da sempre è conosciuto come uomo vicino alle posizioni del partito socialdemocratico.

Alla guida delle ferrovie ha dato prova di efficienza e pragmatismo, gestendo in maniera ordinata i trasporti dei profughi nelle fasi calde dell'emergenza dello scorso anno. Anche per questo, il Psoe ha deciso di affidare il proprio rilancio e quello del governo di Grosse Koalition a un personaggio proveniente dal mondo manageriale, una decisione inconsueta in Austria.

Dopo la sua nomina al vertice del partito martedì prossimo, si avvieranno le procedure per il suo insediamento alla cancelleria.

Sui media si susseguono speculazioni sui nuovi ministri, di ufficiale però non c'è nulla. Secondo quanto riferito il sindaco di Vienna all'agenzia di stampa Apa, la linea sulla politica dei profughi resterà la stessa degli ultimi mesi: "Non vedo al momento nulla che potrebbe cambiare", ha detto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS