Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una rete capillare di stazioni per la ricarica rapida di veicoli elettrici ubicate lungo le strade nazionali. È quanto auspica un postulato adottato oggi dal Consiglio nazionale con cui si chiede al Consiglio federale di condurre uno studio di fattibilità in materia.

Il postulato auspica che, per la collocazione delle future colonne di ricarica, si prendano in considerazione sia le aree di servizio sia quelle di sosta lungo le carreggiate. Assieme alle associazioni di settore, il governo dovrebbe inoltre definire i requisiti minimi degli impianti di ricarica e le condizioni per un accesso indiscriminato.

Per la Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Nazionale che ha presentato il postulato, le stazioni di ricarica sono indispensabili poiché l'autonomia delle vetture elettriche per gli spostamenti lunghi è limitata. L'assenza di una rete capillare rappresenta quindi un ostacolo alla diffusione delle auto elettriche, meno inquinanti e rumorose di quelle a benzina o diesel.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS