Navigation

Autoneum: fatturato in aumento nel 2019

Autoneum ha aumentato il suo fatturato. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 gennaio 2020 - 10:13
(Keystone-ATS)

Nonostante un mercato sfavorevole, l'anno scorso Autoneum ha aumentato il suo fatturato.

Il fabbricante svizzero di componenti per l'industria automobilistica ha fatto segnare un +0,7% su base annua a 2,29 miliardi di franchi. L'azienda ricorda comunque ancora una volta di aspettarsi una perdita.

La crescita organica ha dal canto suo raggiunto il 2,5%, si legge in un comunicato odierno. Il gruppo con sede a Winterthur fa notare che la produzione globale delle auto è diminuita del 5,8% e questo per il secondo anno consecutivo, il tutto a causa della crescita rallentata e dei conflitti commerciali.

Autoneum ha però resistito a questa tendenza, in particolare grazie al buon posizionamento sul mercato di alcuni modelli offerti dai propri clienti.

Il risultato si situa al di sopra delle previsioni degli analisti contattati dall'agenzia AWP, che scommettevano in media su un giro d'affari di 2,27 miliardi di franchi, con stime che variavano fra i 2,26 e i 2,28 miliardi.

Risultati più dettagliati verranno pubblicati il prossimo 4 marzo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.