Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Contabilità sospetta in Ticino per Autopostale

KEYSTONE/ARNO BALZARINI

(sda-ats)

AutoPostale SA è sospettata di aver sovvenzionato le linee locali in Ticino con gli introiti del traffico regionale sovvenzionato. Così facendo avrebbe distorto la concorrenza e penalizzato imprese private.

Dal rapporto sulla vicenda di AutoPostale emerge che fra il 2007 e il 2015 circa 2,3 milioni di franchi sono stati "dirottati" dal traffico regionale a quello locale. Se non emergeranno spiegazioni plausibili per questi trasferimenti - cosa che dobbiamo ancora esaminare - significherebbe che le linee locali in Ticino sono state sovvenzionate con gli introiti del traffico regionale, si legge nel rapporto stilato dallo studio legale Kellerhals Carrard.

La portavoce della Posta, Lea Wertheimer, ha confermato stamani ai microfoni della trasmissione "Heute-Morgen" della radio della Svizzera tedesca SRF, che il consiglio di amministrazione ha segnalato i sospetti all'Ufficio federale di polizia (fedpol). Fedpol è stata incaricata dal Consiglio federale di svolgere una procedura penale amministrativa sulla vicenda AutoPostale SA.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS