Navigation

Autopostali, quasi nessuno con mascherina

Oltre Gottardo poco interesse per la mascherina. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 giugno 2020 - 13:30
(Keystone-ATS)

Quasi nessuno indossa la mascherina di protezione sugli autopostali svizzeri a nord delle Alpi, sebbene gli stessi video mostrati nei bus invitano a farlo. In Ticino la quota è maggiore, ma comunque del tutto minoritaria.

Nella Svizzera tedesca e in Romandia meno del 5% dei passeggeri viaggia con bocca e naso coperti, ha indicato all'agenzia Keystone-ATS una portavoce della società Autopostale. Non vi sono differenze fra le due regioni. In Ticino per contro la mascherina è portata da circa il 20% dei viaggiatori.

Nel fine settimana l'affluenza di clienti è stata elevata: gli svizzeri hanno approfittato del bel tempo per gite fuori porta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.