Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il colosso farmaceutico Novartis è entrato nel mirino del ministero pubblico turco nell'ambito di una presunta vicenda di corruzione.

Le autorità di Ankara hanno infatti avviato un'inchiesta giudiziaria nei confronti dell'azienda basilese, fa sapere oggi l'agenzia di stampa turca Anatolia.

I primi indizi fanno pensare che non ci siano stati episodi di corruzione. I risultati delle indagini saranno però resi noti solamente nelle prossime settimane, ha detto Eyüp Gümüs, segretario di Stato presso il ministero turco della sanità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS