Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

UBS è nel mirino dell'autorità di vigilanza della borsa. SIX Swiss Exchange sta verificando se il numero uno bancario elvetico abbia tardato ad informare il mercato, indica un comunicato diffuso oggi.

Al centro dell'indagine vi sono due comunicati pubblicati da UBS lo scorso anno: uno in ottobre relativo alla prevista ristrutturazione del gruppo e un secondo in dicembre riguardante l'accordo sulle manipolazioni del Libor da parte della banca. SIX Swiss Exchange non ha fornito ulteriori dettagli.

In una presa di posizione, UBS respinge le accuse. "Non vi è nulla che giustifichi l'indagine", si legge.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS