Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una ragazza di 19 anni è stata uccisa con ripetute coltellate in un affollato mercato di New Delhi da un uomo che alcuni anni fa aveva denunciato per 'stalking'.

Lo scioccante incidente è successo giovedì sera quando Meenashi stava tornando a casa dopo aver fatto la spesa nel rione di Anand Parbat. È stata fermata da Jai Prakash, 21 anni, che nel 2013 era finito in prigione per una denuncia della famiglia della ragazza (allora minorenne) per atti persecutori. Per vendicarsi, dopo averla insultata, il giovane ha tirato fuori un coltello e l'ha colpita ripetutamente all'addome mentre sua madre e un fratello la tenevano ferma. Alla brutale scena hanno assistito diverse persone, secondo quanto riporta il Times of India che ha pubblicato la notizia in prima pagina.

Meenashi è riuscita a fuggire, ma prima che si mettesse in salvo nella casa di alcuni vicini, i due fratelli l'hanno raggiunta e di nuovo accoltellata. È morta poco dopo all'ospedale. I medici hanno riscontrato la presenza di 35 colpi di coltello sul suo corpo e diverse altre ferite. Prakash è stato arrestato dalla polizia poco dopo in una scuola mentre stava cercando di fuggire. In passato la sua famiglia aveva già minacciato i genitori di Meenashi che però si erano rifiutati di ritirare l'esposto.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS