Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

All'aeroporto di Zurigo è stato scoperto un importante caso di contrabbando di avorio. Circa 262 chili del prezioso materiale è stato sequestrato, ha reso noto oggi l'ufficio doganale dello scalo.

Si tratta della più grande quantità mai registrata presso l'aeroporto zurighese.

L'Amministrazione federale delle dogane (AFD) e l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) informeranno domani più in dettaglio sul caso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS