Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Axa Winterthur ha subito un calo del 68,3% dell'utile netto nel primo semestre 2012, sceso a 442 milioni di franchi. Sul dato dei primi sei mesi dell'anno scorso avevano influito positivamente proventi della vendita della partecipazione di minoranza nella cinese Taikang. Senza tale fattore straordinario il risultato è stabile.

L'utile operativo - ha comunicato oggi la filale svizzera del gruppo assicurativo francese Axa - si è attestato a 428 milioni (+0,8%). Esso è stato realizzato malgrado i danni causati dalle intemperie e dalla grandine di giugno, osserva l'impresa di Winterthur.

Il volume d'affari è lievemente aumentato, dello 0,9% a 8,91 miliardi di franchi. La raccolta premi nel settore danni è salita di un punto percentuale a 2,96 miliardi di franchi e nel ramo vita dello 0,9% a 5,95 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS