Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il mercato del lavoro elvetico si è chiaramente raffreddato nel terzo trimestre. Rispetto ai tre mesi precedenti il numero degli annunci con offerte di lavoro è diminuito del 6%, rispetto a luglio-settembre 2014 perfino del 15%.

Sono interessati dal calo tutte le regioni eccetto la Svizzera orientale (+2%), stando all'ultimo Adecco Swiss Job Market Index pubblicato oggi.

La contrazione maggiore viene constatata nella regione del Lago Lemano (-9%), ma anche in quella di Zurigo e nell'Espace Mittelland risulta una flessione dell'8% rispetto al trimestre precedente. Meno colpite sono la Svizzera centrale (-5%) e quella nordorientale (-3%). Il Ticino non è contemplato nell'indice.

"Il persistente trend negativo dimostra che le aziende elvetiche premono con decisione sul pedale del freno", afferma Alexander Salvisberg dell'Università di Zurigo nella nota. L'esperto spiega la forte contrazione anche con il livello elevato del mercato del lavoro a inizio 2014: "pertanto nel confronto con il terzo trimestre dell'anno scorso la flessione è ancor più marcata".

Mentre il calo su base annua è relativamente modesto nell'Espace Mittelland e nella Svizzera centrale (-6%), la situazione si è inasprita maggiormente nella Svizzera nordoccidentale (-16%), nella regione di Zurigo (-17%), del Lago Lemano (-20%) e della Svizzera orientale (-24%).

Tra il secondo e il terzo trimestre 2015 la domanda di personale è diminuita per tutte le categorie professionali, ma soprattutto in quelle della medicina e servizi sociali (-22%), degli uffici e amministrazioni (-15%) e dell'industria e costruzione (-14%). Meno forte la flessione nei settori vendite e marketing (-6%), alberghi e ristorazione (-6%) e management/organizzazione (-1%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS