Tutte le notizie in breve

Un reparto della Bachem.

Keystone/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Il gruppo biochimico basilese Bachem, specializzato nei peptidi per l'industria farmaceutica e biotecnologica, annuncia oggi che nel 2016 ha realizzato un utile netto di 41,2 milioni di franchi, in aumento del 29,4% rispetto all'anno precedente.

Le vendite sono progredite del 13,4% a 236,5 milioni. L'utile operativo EBIT, prima di interessi e imposte, ha fatto un balzo del 17% a 45,1 milioni. L'incremento dei risultati superiore alle aspettative è dovuto agli effetti di cambio, precisa una nota aziendale odierna.

La direzione propone un dividendo in crescita di 25 centesimi, a 2,50 franchi per azione.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve