Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono cinque, forse sette, di cui tre poliziotti, i morti negli scontri avvenuti oggi a Manama, capitale del Bahrein, dove da settimane manifestanti sciiti sfidano le forze di sicurezza del regime dei Khalifa, casata sunnita alleata della vicina Arabia Saudita.

E mentre le autorità locali hanno oggi imposto il coprifuoco dalle 16 locali alle 4 di domattina, dopo aver proclamato ieri lo stato d'emergenza per i prossimi tre mesi, gli Stati Uniti, che nell'arcipelago del Golfo mantengono la loro Quinta Flotta, si sono detti "allarmati", prendendo le distanze dalla decisione di Riad di inviare lunedì scorso un migliaio di suoi uomini a sostegno dei Khalifa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS