Navigation

Bak corregge previsioni: pil salirà dello 0,7%

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2012 - 10:28
(Keystone-ATS)

Bak Basel Economics AG corregge al rialzo le proprie previsioni congiunturali: nel 2012 il prodotto interno lordo salirà in Svizzera dello 0,7%, a fronte del +0,4% che era stato pronosticato nello scorso dicembre.

L'attesa leggera recessione, grazie anche alle miglioriate prospettive in importanti settori di mercato, non si verificherà. Inducono a un accresciuto ottimismo anche il dato dell'ultimo trimestre del 2011 e il ridotto rischio di un aggravamento della crisi del debito in Europa.

Il pronostico dello 0,7% si avvicina alla previsione che il Bak aveva elaborato nello scorso settembre (+0,8%). Invariata la previsione per il 2013, che calcola una crescita del pil dell'1,7%. La disoccupazione salirà fino al 3,4%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?