Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Anche BAKBasel rivede al rialzo le sue previsioni congiunturali: secondo l'istituto renano nel 2010 il prodotto interno lordo svizzero crescerà dell'1,2%, contro lo 0,7% previsto in dicembre e lo 0,5% in settembre. Per il 2011 è attesa una progressione dell'1,7% (1,6% la stima di dicembre), si legge in un comunicato odierno.
Secondo gli esperti basilesi, la disoccupazione non salirà a un livello così elevato come quello raggiunto a metà degli anni 90, quando il tasso dei senza lavoro aveva superato il 5%. Il BAKBasel prevede infatti che la disoccupazione si porterà in autunno al 4,5% e rimarrà così alta sino al primo semestre 2011, per poi calare in modo lento ma continuo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS