Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SYDNEY - Il trimarano ultraveloce donato pochi mesi fa all'associazione ambientalista Sea Sheperd, l'Ady Gil, è stato speronato da una nave della flotta baleniera giapponese, e lo scafo è stato spezzato in due durante la collisione. Tutti e sei i membri dell'equipaggio sono stati tratti in salvo.
Lo scontro, secondo Jeff Hansen, portavoce della Sea Sheperd, è avvenuto oggi al largo della Baia di Commonwealth. Hansen ha dichiarato che la barca galleggia ancora, ma i danni sono irreparabili.
I filmati dell'azione stabiliranno l'esatta dinamica dell'incidente. La Shonan Maru, l'imbarcazione che protegge le baleniere giapponesi dagli attacchi degli ambientalisti, sostiene che la Ady Gil le ha ripetutamente tagliato la strada, tentando di bloccarne le eliche con corde. Il capitano della Gil, Pete Behune, ha sostenuto invece che la colpa è dei giapponesi, che hanno speronato apposta il trimarano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS