TOKYO - La Guardia costiera nipponica ha eseguito a Tokyo il mandato d'arresto nei confronti di Pete Bethune, tra gli attivisti di punta di Sea Shepherd, l'associazione ambientalista impegnata da tempo contro la caccia alle balene. Lo riferiscono i media giapponesi.
Circa un'ora fa nel porto di Tokyo era giunta la Shonan Maru 2, la nave di scorta alle baleniere sulla quale Bethune, ex comandante della nave ipertecnologica Ady Gil, era riuscito a salire a metà febbraio durante una protesta. L'accusa nei suoi confronti è di "imbarco illegale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.