Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Corea del sud ha deciso di rinunciare al controverso progetto di ripresa della caccia alle balene, che aveva suscitato indignazione in tutto il mondo. Lo afferma oggi l'agenzia sudcoreana Yonhap, che cita un alto responsabile del governo.

"Discussioni fra i ministeri - ha detto il responsabile chiedendo l'anonimato - si sono concluse in un modo che significa l'abbandono del progetto di pesca alle balene lungo le coste" del paese. "Anche se l'idea era legata alle ricerche puramente scientifiche - ha aggiunto a Yonhap - dobbiamo essere coscienti del fatto che è un soggetto delicato, all'estero e da noi".

Al momento, il ministero per l'alimentazione, l'agricoltura, le foreste e la pesca non ha voluto commentare l'informazione. Ma un alto responsabile del dicastero, Kang Joon-Suk, aveva lasciato intendere la scorsa settimana che il progetto di caccia alle balene sarebbe stato quasi sicuramente abbandonato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS