Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La banca cantonale di Ginevra (BCGE) ha visto il proprio utile netto progredire del 6% su base annua nel primo semestre, a 45,3 milioni di franchi. Il risultato operativo ha raggiunto il "livello record" di 60,8 milioni, pari ad una crescita dell'11%.

"I risultati resistono a forti pressioni congiunturali, come i tassi di cambio negativi, la forza del franco e il forte calo dei prezzi delle materie prime", indica la BCGE in un comunicato odierno.

I ricavi operativi hanno raggiunto i 174,2 milioni di franchi, contro i 172,9 dell'anno scorso. Anche le spese sono cresciute, progredendo dell'1,1% a 105,3 milioni.

I fondi in gestione hanno superato la soglia dei 20 miliardi, a 20,8 miliardi, contro i 19,9 miliardi dell'anno scorso. Il livello dei fondi propri è aumentato del 2,1% a 1,26 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS