La banca cantonale di Ginevra (BCGE) ha visto il proprio utile netto progredire del 6% su base annua nel primo semestre, a 45,3 milioni di franchi. Il risultato operativo ha raggiunto il "livello record" di 60,8 milioni, pari ad una crescita dell'11%.

"I risultati resistono a forti pressioni congiunturali, come i tassi di cambio negativi, la forza del franco e il forte calo dei prezzi delle materie prime", indica la BCGE in un comunicato odierno.

I ricavi operativi hanno raggiunto i 174,2 milioni di franchi, contro i 172,9 dell'anno scorso. Anche le spese sono cresciute, progredendo dell'1,1% a 105,3 milioni.

I fondi in gestione hanno superato la soglia dei 20 miliardi, a 20,8 miliardi, contro i 19,9 miliardi dell'anno scorso. Il livello dei fondi propri è aumentato del 2,1% a 1,26 miliardi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.