Navigation

Banca cantonale Grigione: un 2019 positivo

Risultati positivi per la Banca Cantonale Grigione. KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2020 - 10:15
(Keystone-ATS)

Risultati positivi per la Banca Cantonale Grigione (BCG) nel 2019. L'utile del gruppo è rimasto stabile (+0,2%) a 185,5 milioni di franchi e i patrimoni della clientela hanno raggiunto i 36,2 miliardi.

In apertura del 150esimo anno d'attività, la Banca presenta un dividendo aggiuntivo di 15 milioni di franchi per l'anniversario, oltre a un risultato annuale superiore alle attese, si legge in un comunicato odierno.

Il presidente della Banca, Peter Fanconi, è molto soddisfatto della performance: "Negli ultimi anni sono state lanciate e attuate con successo diverse iniziative strategiche. Tramite le sue partecipazioni, la BCG agisce da una posizione di forza per quanto riguarda efficienza, sfruttamento del potenziale nonché crescita e diversificazione", ha affermato.

La performance dei mercati azionari ha regalato spinta al restante risultato ordinario (+61,2%). I fattori decisivi sono stati gli investimenti finanziari propri in titoli, con un contributo positivo al risultato di 5,1 milioni (esercizio precedente: -1,1 milioni).

Il risultato d'esercizio raggiunge i 201,8 milioni di franchi, superando del 2,9% quello del 2018 (196,1 milioni). L'utile di Gruppo (incluse partecipazioni di minoranza) è - come detto - rimasto a un livello elevato. Al lordo della costituzione di riserve, dedotte le quote di minoranza, si è attestato a 186,9 milioni senza raggiungere il risultato dello scorso esercizio (-11,1 milioni).

I patrimoni della clientela sono stati influenzati positivamente soprattutto dalla performance del mercato. L'afflusso di fondi netti di 184,3 milioni di franchi è rimasto nettamente al di sotto dell'anno precedente (+924,6 milioni).

Per l'esercizio 2020 il gruppo si aspetta di mantenere il livello dell'utile.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.