Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca cantonale del Vallese ha chiuso il 2015 con un utile netto di 56,8 milioni di franchi, in leggera crescita dello 0,9% rispetto all'esercizio precedente.

Tenuto conto della situazione congiunturale, l'istituto si dichiara soddisfatto dell'esercizio.

Il risultato operativo ha però sofferto dell'abbandono della soglia di cambi franco/euro, subendo una contrazione dell'8,2% a 110,4 milioni di franchi, ha indicato la banca tramite un comunicato.

Per l'esercizio in corso l'istituto mira ad una continuità con gli anni precedenti, malgrado la volatilità dei mercati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS