Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca cantonale vodese (BCV) ha registrato nel primo trimestre dell'anno un utile lordo in crescita del 11%, a 131 milioni di franchi. I ricavi operativi sono progrediti del 5% a 260 milioni di franchi, riferisce un comunicato odierno.

Nei primi tre mesi dell'anno, in un contesto di tassi negativi, i proventi da operazioni su interessi sono scesi dell'1% a 124 milioni, mentre i proventi da operazioni in commissione sono balzati del 60% a 42 milioni di franchi. I costi sono da parte loro calati dell'1% a 129 milioni.

Nel periodo in rassegna, il gruppo BCV ha assistito alla progressione del 2% dei fondi in gestione, a 88,1 miliardi di franchi. L'afflusso di nuovo denaro è stato di 2,2 miliardi.

La BCV è stata fondata nel 1845 ed è attualmente per grandezza la seconda banca cantonale svizzera dopo quella di Zurigo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS