Navigation

Banca cantonale Zurigo e Valiant cooperano in settore distribuzione

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 giugno 2011 - 09:00
(Keystone-ATS)

In futuro la Banca cantonale di Zurigo (BCZ) e il gruppo di banche regionali Valiant collaboreranno nel settore della distribuzione. Nell'ambito di questa cooperazione la BCZ rileva il 3,1% delle azioni di Valiant, indica una nota congiunta dei due istituti.

La collaborazione riguarderà il commercio, gli strumenti di collocamento, l'analisi e i beni di investimento in leasing. Valiant potrà così ampliare l'offerta per i propri clienti. Per la Banca cantonale di Zurigo risulterà invece una nuova possibilità di sbocco.

Nonostante la partecipazione della BCZ in Valiant, l'indipendenza delle due banche è mantenuta, si legge ancora nel comunicato. La Banca cantonale zurighese - la terza banca per ordine di grandezza e tra i più importanti gestori finanziari in Svizzera - ha rilevato le azioni al prezzo di mercato.

Dal canto suo, il gruppo Valiant - attivo nei cantoni di Berna, Argovia, Basilea Città e Campagna, Friburgo, Giura, Lucerna, Neuchâtel, Soletta, Vaud e Zugo - si definisce la più grande banca regionale svizzera. Valiant collabora già con Postfinance nel settore delle ipoteche.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?