Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banca Coop ha annunciato per il primo semestre 2013 un calo dei risultati a causa del contributo al finanziamento della cassa pensione del personale. L'utile netto è sceso del 23,6% a a 26,3 milioni di franchi, si legge in una nota o in una nota odierna.

L'utile lordo si è attestato a 35,6 milioni di franchi, in flessione di 9,8 milioni rispetto ai primi sei mesi del 2012. Senza il contributo una tantum l'utile lordo avrebbe registrato una progressione del 4%.

I ricavi d'esercizio dal canto loro sono aumentati dello 0,7%, salendo a 120,9 milioni di franchi, indica l'istituto controllato dalla Banca cantonale di Basilea.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS