Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Banca Migros: totale di bilancio record a 40 mia dopo sei mesi

La Banca Migros ha continuato la sua crescita nei primi sei mesi del 2014. Con un totale di bilancio che ha superato la soglia dei 40 miliardi di franchi e ricavi d'esercizio di oltre 300 milioni (+2,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente) l'istituto di credito ha raggiunto livelli record, si legge in una nota odierna.

La Banca Migros ha registrato un netto aumento dei depositi a risparmio: da inizio anno i fondi della clientela iscritti a bilancio sono saliti del 5,0% a 32,4 miliardi di franchi. I prestiti ipotecari sono progrediti del 2,2% e hanno raggiunto a fine giugno 31,9 miliardi. I clienti hanno dimostrato di apprezzare particolarmente le ipoteche Libor, il cui volume è salito del 16,5%, indica la banca.

Il risultato da operazioni su interessi è cresciuto del 2,1% a 241,1 milioni di franchi. Altrettanto favorevole è il risultato da operazioni in commissione (40,9 milioni, +1,6%) e quello da operazioni di negoziazione (17,8 milioni, +10,2%).

I costi d'esercizio sono rimasti praticamente invariati con 141,4 milioni di franchi (-0,1%). Le spese per il personale sono scese dell'1,1% e hanno raggiunto 88,7 milioni di franchi.

L'utile lordo è salito del 4,8% a 163,8 milioni di franchi, mentre il risultato d'esercizio è progredito del 9,1% a 142,3 milioni di franchi, grazie anche ai bassi accantonamenti.

A metà anno, indica l'istituto di credito, l'organico contava 1336 unità a tempo pieno, di cui 78 apprendisti. Nel periodo in rassegna la Banca Migros ha proseguito l'espansione della sua rete di filiali, che sono attualmente 66. In Ticino è presente a Bellinzona, Lugano, Locarno e Chiasso.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.